Dolina Soče

chiuderePrenota ora

Frika

Sempre più spesso il frika (piatto di patate e formaggio) è preparato nella Valle dell’Isonzo come formaggio e patate oppure formaggio e uova, talvolta anche come combinazione di tutti e tre gli ingredienti.

Ogni paese, e persino ogni singola persona, ha la sua ricetta e la sua tecnica per preparare il frika. È possibile servire il frika come piatto unico, ma di solito si accompagna con la polenta.

 

Janez Bogataj, esperto di cucina slovena dice del frika: “Il frika è un piatto tradizionale sloveno, che ha origine nella Valle del Nadiža (Natisone) e in Carnia, dove il formaggio fuso e arrostito viene chiamato frico. Da qui il frika si è diffuso in Austria nella Carinzia Inferiore e in Slovenia nella Valle dell’Isonzo”.


Frico - il piatto di patate e formaggio

Pelare e tagliare a fettine le patate, aggiungere sale e pepe e cuocerle in una padella con strutto bollente o pancetta tagliata a dadini. Aggiungere pezzetti di formaggio o formaggio Tolminc grattugiato e mescolare. Quando l'impasto è dorato rigirarlo dall'altro lato. Come contorni del frico vengono servite sovente insalate semplici di stagione, che donano al piatto la necessaria freschezza.

Pubblicazioni

    La cucina del Tolminotto

    I sapori della tradizione e dell\'innovazione.

    scarica