Grande forra del Soča

Grande gola dell'Isonzo

La forra selvaggia è una delle attrazioni naturali più belle sul fiume Soča e un importante patrimonio del Parco nazionale del Triglav.

I misteriosi tonfani di colore smeraldo s’intrecciano in un’angusta gola levigata lunga 750 m, profonda 15 m e larga solo pochi metri.

Accesso alla Grande forra del Soča

Sulla strada regionale Bovec–Vršič, a circa 11 km da Bovec è possibile ammirare lo sbocco della forra (imboccare la strada a destra per la valle del Lepena, varcare il ponte e parcheggiare) oppure la parte superiore della forra (il parcheggio con il pannello informativo si trova proseguendo meno di un chilometro della strada regionale fino alla diramazione per Lepena).

Grande forra del Soča, punti d’ingresso per la navigazione sul fiume Soča

La navigazione nella Grande forra del Soča non è permessa. Il punto d’ingresso per la navigazione sportiva lungo la Grande forra del Soča si trova allo sbocco della forra. L’acqua si riversa dalla forra in un grande tonfano di un vivace color verde smeraldo, nel quale d’estate si rinfrescano numerosi bagnanti.