Stol (kobariški) (1673 m)

Stol, Kobarid, Valle dell'Isonzo

Con la sua cima di media altezza, posto alle propaggini delle elevate Alpi Giulie, costituisce uno stupendo punto panoramico sul mare.

Il monte Stol - Il crinale calcareo, lungo km 30, che si erge sopra il comprensorio di Breginj, è un vero e proprio paradiso per i escursionisti.

Gli amatori della flora alpina vi possono trovare la bellissima spirea distesa (Spiraea decumbens) che fiorisce in primavera e da noi prospera solo nella zona di Breginj.

Ai piedi del monte, negli umidi boschi lungo il fiume Bela, ci si può inebriare del fragrante effluvio dei ciclamini.

Caratteristiche della salita sul Stol dal vilaggio Breginj:

Punto di partenza: Breginj (550 m), 46,262°N / 13,4259°E
Tempo di percorrenza stimato: 3 ore 10 min
Difficoltà: sentiero marcato e parzialmente esigente
Differenza di altezza: 1123 m
Rifugio alpino: bivacco Hlek (1225 m)
Altri punti di partenza: Kobarid, Potoki

Informazioni: 

Società di alpinismo Kobarid
Stresova ulica 2
5222 Kobarid
t: 00386 51 688 684 (Slavko Gregorčič)
e:


  

Pubblicazioni

    Breginjski kot e il fiume Nadiža (il Natisone)

    Tra la pianura friulana e le cime delle Alpi Giulie, delimitata dal fiume Soca (Isonzo) e dal confine di stato, si apre una vallata che costituisce l’estremo lembo occidentale della Slovenia.

    scarica