Dolina Soče

chiuderePrenota ora

Museo all\'aperto Zaprikraj

Posizioni di quella che era la prima linea di difesa italiana nel gruppo del Krn, dove una volta si erano svolti i sanguinosi combattimenti del fronte isontino.

Tra le malghe Zaprikraj e Predolina sono ben conservate, pulite e parzialmente ricostruite le posizioni della prima linea di difesa italiana. I resti come trincee, caverne buie, postazioni di artiglieria e da mortaio, resti di capanne e un monumento commemorativo restaurato, sono testimoni silenziosi delle atrocità che imperversavano in questa zona durante la Prima guerra mondiale.

 

Se volete visitare il museo all'aperto Zaprikraj (1.259 m) in maniera attiva, prendetevi del tempo per un'escursione giornaliera e visitatelo in parte con la bici o a piedi. Durante la stagione estiva, mentre visitate il museo, assaggiate il formaggio del posto, il tolminski sir e la skuta della malga Zaprikraj.

 

Museo all'aperto Zaprikraj – ACCESSO

Si parte in macchina da Kobarid (Caporetto) verso il paese di Drežnica, da lì si prosegue per Drežniške Ravne (7 km). All'incrocio prima dell'abitato di Drežniške Ravne si svolta a destra. Dove termina l'asfalto c'è un parcheggio, da lì si prosegue a piedi per il sentiero in macadam fino alle malghe Zapleč e Zaprikraj (5 km). Dal confine del Parco nazionale del Triglav fino al museo all'aperto ci sono ancora 30 minuti di passeggiata leggera lungo una strada in macadam. I resti della prima linea di difesa italiana si trovano su entrambi i lati del sentiero in macadam presso il bivio della strada nel bosco e la strada che porta alla malga Predolina.

Museo all'aperto Zaprikraj – informazioni e la guida

Ustanova “Fundacija poti miru v Posočju”
Gregorčičeva 8, 5222 Kobarid

T: +386 (0)5 389 01 67
M: +386 (0)31 586 296
E: 
W: www.potmiru.si

 


  

Pubblicazioni

    Drežnica ed i suoi dintorni

    L’area di Drežnica giace ai piedi del versante occidentale del monte Krn (monte Nero), circondata da una catena continua di montagne e colline.

    scarica