Tradizione casearia

La Valle dell’Isonzo ha una tradizione casearia millenaria legata ai pascoli alpini. Provate il formaggio di Bovec, apprezzato dagli intenditori, e il formaggio Tolminc, di origine protetta, e scoprite come si vive negli angoli montani più remoti.

I primi riferimenti scritti ai pascoli alpini nella Valle dell’Isonzo risalgono al XII e XII secolo.

Le preziose storie antiche, che descrivono le montagne e la loro tradizione casearia e lattiera, oggi sono vive e accessibili come in passato. Fate un giro per le malghe della Valle dell’Isonzo, visitate il museo caseario “Od planine do Planike” e la tenuta ecologica “posestvo Bogata”, fermatevi a degustare il famoso formaggio di Bovec o il formaggio Tolminc.

Potete acquistare i formaggi e gli altri prodotti caseari nelle cooperative agricole, nei caseifici e in alcune malghe della zona.