Fortificazione e monumento sul Predel

Fortezza di Predel, montagna Jalovec

La fortificazione del Predel è incastonata in un ambiente naturale straordinario del parco nazionale del Triglav, era parte del sistema di fortificazioni carinziane.

Il primo fortino è stato eretto nel periodo delle guerre napoleoniche. Durante la guerra il forte è bruciato due volte. Nel 1848 ne fu costruito uno nuovo, successivamente trasformato in magazzino militare.

Parte della fortezza è trasformata in monumento al capitano Johann von  Hermannsdorf e agli eroici militari che nella battaglia del 1809 difesero coraggiosamente la postazione dagli attacchi dell’armata di Napoleone. L’imperatore Ferdinando I ordinò la creazione della famosa struttura in ghisa rappresentante il leone ferito con una parete di appoggio.

Le macerie della fortezza sono visibili da entrambe le parti della strada. Più in basso giace il sepolcro francese.

Accesso alla fortezza e al monumento sul Predel

Sulla strada Bovec–Predel, a 1 km dal passo del Predel (1611 m).