Forra del Soča presso Kršovec

Gola di Kršovec, fiume Soča, Bovec

Nelle vicinanze del torrente Golobar, dove la conca di Bovec entra nel Parco nazionale del Triglav, il fiume Soča ha incavato la forra del Soča presso Kršovec, lunga 150 e larga solo pochi metri, detta anche Zmuklica.

I resti semicircolari dei calderoni accompagnano il fiume Soča al tonfano color smeraldo, dove si trova anche il punto d’ingresso e uscita per la navigazione con imbarcazioni sportive. La navigazione nella forra è consentita solo con il kayak, in quanto è un tratto di fiume pericoloso.

Accesso alla forra del Soča presso Kršovec

Parcheggiare a circa mezzo chilometro dall’abitato Kal – Koritnica, sulla strada regionale Bovec–Vršič, presso il punto d’ingresso e uscita Kršovec, presso la stazione dell’ex funivia per il trasporto di legname da Golobar. Da quel punto proseguire lungo un senteiro marcato fino allo sbocco della forra.